fbpx

Convitto

Il Convitto dello Zanardelli di Ponte di Legno  offre ospitalità a ragazzi e adolescenti che frequentano i percorsi formativi professionali proposti dopo la terza media dalla struttura del CFP Zanardelli  e risiedono lontano dalle sedi scolastiche. E’ la stessa struttura dove risiedono le aule scolastiche nel cuore del centro di Ponte di Legno.

Il Convitto mette a disposizione degli studenti:

  •  stanze doppie, triple e quadruple dotate di servizi in camera
  • ambienti studio
  • spazio relax TV – gioco con play station
  • palestra della struttura
  • pareti artificiali di arrampicata

PROGETTO EDUCATIVO

Il CONVITTO  dello Zanardelli ha una sua fisionomia ed uno scopo determinato. Esso vuole promuovere la maturazione globale del ragazzo, contribuendo a fare di lui un “uomo” completo sia dal punto di vista umano che culturale. In maniera schematica e riassuntiva così si possono chiarire gli scopi che il convitto si propone nei confronti dei ragazzi (tenendo sempre presente la loro fase di sviluppo):

1 – Crescita umana. Per una graduale maturazione alla libertà, all’assunzione delle proprie responsabilità personali e sociali (nella sensibilità, nella disponibilità, nel rispetto, nella partecipazione corresponsabile e nella progettualità); formazione del carattere (onestà, lealtà, senso del dovere, laboriosità, tenacia, coraggio); maturazione dei rapporti familiari, affettivi, sociali, nel riferimento ad una concezione fondata sulla libertà e sulla collaborazione.

2 – Crescita nella Scienza. Per un arricchimento del ragazzo che diventi un adeguata preparazione culturale e professionale. Fondamentale diventa la frequenza regolare alle lezioni scolastiche e l’impegno costante nelle ore di studio pomeridiane.

3 Obiettivi Educativi. Ai Convittori è richiesto di improntare le loro relazioni con il Direttore ed il coordinatore, con il personale e con i compagni al rispetto e alla distinzione dei modi e alla fedeltà agli impegni liberamente assunti. Il Convittore accetta con responsabilità e cordiale spontaneità di dare il proprio contributo alla vita del Convitto nelle varie iniziative proposte.

La GIORNATA in CONVITTO

  • Dalle ore 6.45 alle ore 8.30: COLAZIONE
  • Dalle 8.00 alle 13.00 lezioni
  • Dalle ore 13.00 alle ore 13.30 ca: PRANZO
  • Nel pomeriggio: studio attività sportiva
  • Ore 19.30 : CENA

Il Convitto offre possibilità di uscire per un massimo di 2 ore giornaliere in autonomia. Inoltre sono organizzate uscite specifiche, accompagnati dagli educatori del convitto,  quali visione di film, attività ludico ricreative, sportive e tematiche inerenti la professione.

Menu